martedì 4 dicembre 2012
Inauguro da oggi questo nuovo blog (so che non si sentiva il bisogno dell'ennesimo blog che parla di politica),   dove vorrei proporre un punto di vista un po laterale a tante cose. inizio con questa notizia il Ministro Cancellieri ha deciso di fare un decreto sulla incandidabilità.
Trovo di per se lodevole l'iniziativa, civile ecc. ecc. ma la trovo anche sbagliata.
Opperbacco... come sbagliata? vogliamo inquisiti e pregiudicati in parlamento?
Ovviamente no. Ognuno di noi ha una stella polare (o più stelle polari) che determinano il giudizio su tante cose.
Due delle mie sono CRESCITA e CONSAPEVOLEZZA. Qualsiasi genitore, passa i primi anni della propria vita a spiegare ai figli piccoli di non attraversare la strada senza guardare se arrivano macchine. Poi, ad un certo punto, i figli ci pensano da soli. sono cresciuti e consapevoli del pericolo. Hanno imparato la prudenza. Talvolta non bastano gli insegnamenti, e allora si prendono le facciate. ma lo scopo delle facciate è imparare cose che non si sono volute imparare prima. E dopo le facciate si cresce.
Evidentemente il Ministro sta agendo come un buon padre di famiglia, vietandoci di attraversare la strada. Così non cresciamo, ne aumenta la nostra consapevolezza.
Avrei preferito che le liste fossero aperte a tutti, a patto che chi si presenta, pubblichi in modo chiaro ed evidente la propria situazione giudiziaria. Non sarebbe una violazione alla privacy, sarebbe una condizione accettata. A questo punto, chiunque può presentarsi, chiunque può votare in piena libertà, nella consapevolezza che nel caso vota un pregiudicato.
E' rischioso, molto rischioso, ma anche attraversare la strada per la prima volta da soli lo è, ma poi si impara.


http://www.repubblica.it/politica/2012/12/04/news/cancellieri_liste_pulite-48027902/?ref=HREA-1

0 commenti:

Posta un commento

Informazioni personali

La mia foto

Informatico dal 1984, ho affrontato un po' tutti i settori. Ultimamente gestione progetti e analisi software. Da qualche anno mi occupo anche di turismo. Nel tempo perso ... scrivo :)